Acido mandelico per il viso: Quali sono le sue funzioni? Classifica top 7 dei migliori sul mercato

Estratto dalla mandorla, il miglior acido mandelico per il viso permette di avere una pelle più sana e di schiarire le macchie cutanee. Questo idrossiacido aromatico viene utilizzato per eseguire peeling, ovvero per la pulizia profonda del visto, ed è in grado di offrire buoni risultati.

L’acquisto del miglior acido mandelico per il viso potrebbe generare dubbi, considerato il vasto assortimento presente oggi sul mercato, per questo è bene comparare le caratteristiche dei vari prodotti al fine di trovare con maggior facilità quello più adatto alle specifiche esigenze. Vediamo, qui di seguito, tutto quello che c’è da sapere.

Aspetti generali dell’acido mandelico

3
Poemia Siero Acne Viso Brufoli e Pori Dilatati Bio Vegano con Acido Mandelico Niacinamide Tea Tree...
  • Ideale per acne ormonale tardiva e giovanile, grazie alla sinergia dell’acido mandelico ed attivi naturali come il giglio bianco e l’estratto di lavanda.
4
Peeling Chimico Viso 100ml Con Acido Mandelico + Acido Glicolico + Acido Salicilico In Gel | Peeling...
  • 😊 Acido Salicilico Viso : Svela una pelle impeccabilmente pulita e rinfrescata. La nostra formula unica apporta chiarezza, combattendo efficacemente acne e punti neri senza aggredire, grazie...
7
PROJESKIN - Peeling Viso Acido Mandelico Uomo Donna - Peeling per Rimozione Punti Neri e Cellule...
  • PEELING ESFOLIANTE - Svela la tua bellezza autentica con il magico tocco del nostro peeling viso con acido mandelico: scopri i benefici di questo trattamento che rivitalizza la pelle. Sentiti sicura e...

Negli ultimi anni i migliori acidi mandelici vengono ampiamente utilizzati non solo presso i centri estetici, ma anche fra le mura domestiche, allo scopo di pulire la pelle e favorire il rinnovamento cellulare. Usato in concentrazioni differenti, questo acido ricavato dalla mandorla consente di eseguire peeling e massaggi, rivelandosi un valido aiuto per combattere le rughe, nonché contro i punti neri e le imperfezioni in generale.

I trattamenti con il miglior acido mandelico sono molto richiesti al fine di restituire luminosità e compattezza alla pelle, oltre che per attenuare le macchie superficiali. Bisogna poi considerare che i prodotti di qualità vantano efficaci proprietà esfolianti e purificanti, per cui riescono ad agire sulla cute in modo delicato e senza effetti indesiderati.

Il peeling a base di acido mandelico velocizza il rinnovamento delle cellule per cui riesce non solo a schiarire le macchie cutanee, ma anche a combattere i brufoli, l’acne, gli esiti cicatrizzanti e gli inestetismi della pelle.

L’acido mandelico non deve essere confuso con quello glicolico, visto che si può adoperare in tutte le stagioni dell’anno, in quanto non è fotosensibile. I trattamenti richiedono comunque una certa attenzione. Specialmente quando le concentrazioni di acido sono ad elevata concentrazione, ovvero pari al 50%, sarà necessario l’intervento di un esperto del settore.

A differenza di quello che si potrebbe pensare, i peeling con il miglior acido mandelico per il viso non sono invasivi e non provocano bruciore, ma alla fine della seduta è sempre opportuno applicare una crema emolliente sulla zona interessata.

Perché utilizzare l’acido mandelico

Molti non sanno che i migliori acidi mandelici sono adatti a tutti i tipi di pelle, quindi anche a quelle sensibili e delicate. Inoltre consento il turnover cellulare, per cui eliminano le cellule morte, rivitalizzando al contempo il derma.

Rispetto a tanti altri acidi, quello mandelico svolge un’azione esfoliante delicata e infatti è molto raro che si possano riscontrare effetti indesiderati e collaterali sulla pelle, come ad esempio eccessivo bruciore.

In ogni caso il trattamento deve essere eseguito prestando tutte le accortezze del caso e da un esperto, in quanto sulle pelli più sensibili potrebbero presentarsi reazioni più o meno importanti.

L’esposizione solare, l’invecchiamento, lo stress e l’inquinamento, sono tutti fattori che gradualmente compromettono la luminosità e il tono della pelle, per questo è fondamentale sottoporsi alle sedute di peeling a base di acido mandelico. Specialmente durante il cambio stagione si raccomanda di preparare la cute per preservarla dall’attacco degli agenti ossidanti.

Naturalmente il numero dei trattamenti con il miglior acido mandelico dipende dal tipo di pelle, ma i risultati non deludono le aspettative e infatti sono ben visibili già dalle prime sedute.

Come si usa l’acido mandelico

Prezioso alleato contro le rughe, i punti neri, l’acne e altre imperfezioni cutanee, l’acido mandelico è diventato un elemento molto richiesto in ambito cosmetico per eseguire il peeling che stimola il rinnovamento cellulare. I migliori acidi mandelici per il viso rendono la cute più luminosa, compatta e purificata, per tale ragione si rivelano rimedi validi anche al fine di schiarire le macchie superficiali.

Il trattamento fra le mura domestiche è abbastanza semplice da svolgere e alla portata di tutti. L’unica cosa da fare è applicare l’acido mandelico sulla pelle perfettamente pulita e priva di trucco con l’aiuto di un dischetto di cotone. Il prodotto dovrà restare in posa per circa cinque minuti in modo che possa agire in profondità e alla fine andrà sciacquato. Durante l’applicazione bisogna evitare la zona del contorno occhi, senza dimenticare che immediatamente dopo la detersione bisogna applicare sempre una crema lenitiva.

Tipologie di acido mandelico

acido mandelico per il viso efficace

Alla luce di quanto anticipato, non esiste un solo tipo di acido mandelico, per cui occorre considerare le concentrazioni.

Oggi sul mercato si trovano i migliori acidi mandelici per il viso al 10% o al 15%, perfetti per i trattamenti di bellezza fra le mura domestiche, anche perché si possono utilizzare più volte a settimana. Non mancano poi prodotti con concentrazioni al 30%, raccomandati per eseguire peeling che purificano a fondo la pelle da svolgere una o due volte al mese.

L’acido mandelico con concentrazioni al 50% è invece quello usato presso i centri estetici e dagli specialisti, ovvero dai dermatologi, in quanto serve per i peeling chimici, per cui richiede una certa attenzione in fase di applicazione.

Come scegliere il miglior acido mandelico per il viso

In fase di acquisto del miglior acido mandelico per il viso è molto importante prestare attenzione alla concentrazione, perché solo in questo modo si potrà trovare il prodotto giusto e adatto al proprio tipo di pelle.

Acidi con concentrazioni basse, ad esempio al 10% e 15%, vengono raccomandati per eseguire trattamenti più volte alla settimana, in quanto delicati e non invasivi. Coloro che invece intendono purificare la pelle più a fondo e velocizzare il ricambio cellulare, potranno trovarsi bene con i migliori acidi mandelici al 30%, da usare al massimo due volte al mese.

Il miglior acido mandelico per il viso ad elevata concentrazione viene impiegato dai professionisti del settore per svolgere peeling che hanno lo scopo di contrastare vari inestetismi, quali ad esempio dermatiti seborroiche, acne, punti neri, brufoli, pori dilatati e molto altro.

Questi prodotti aumentano la compattezza della pelle, purificano a fondo e vengono il più delle volte associati ad altre sostanze che combattono i segni del tempo. Esistono infatti numerose creme a base di acido glicolico che assieme a quello mandelico permettono di rafforzare l’effetto esfoliante e antiossidante.

Tante volte l’acido mandelico può essere abbinato a quello ialuronico quando ad esempio si vuole ottenere un’azione non solo esfoliante, ma anche idratante. Chi, invece, deve fare i conti con l’acne, potrà applicare sul viso sieri e creme che contengono acido mandelico e azelaico.

In ogni caso è importante concentrare la scelta d’acquisto solo su prodotti di alta qualità e sicuri, per questo potranno tornare utili le opinioni dei consumatori pubblicate online, grazie alle quali poter conoscere il gradimento riscontrato e i risultati ottenuti nel breve e lungo periodo.

Prezzi generici

Marca, concentrazione e formato, sono di certo i principali fattori che incidono sul prezzo dei migliori acidi mandelici per il viso. Questi prodotti, che svolgono un’azione esfoliante delicata rispetto a tante altre soluzioni, si possono acquistare online a partire da 15 euro circa, anche se quelli per uso professionale comportano un investimento maggiore.

Il consiglio è quello di restare alla larga da acidi mandelici per il viso eccessivamente economici, che il più delle volte non assicurano buoni risultati e spesso possono comportare tutta una serie di effetti indesiderati, come ad esempio fastidiosi rossori.

Queste reazioni cutanee, comprese le allergie, si riscontrano talvolta anche con i prodotti di alta qualità, ma in questo caso tenderanno a risolversi velocemente e senza particolari conseguenze.

Leggendo con attenzione quanto riportato sulle confezioni sarà facile conoscere gli ingredienti che compongono l’acido mandelico che si desidera acquistare, così da evitare investimenti errati e di portare a casa un prodotto lontano dalle proprie aspettative. Del resto, come spiegato, un prodotto non vale l’altro.

Classifica top7 dei migliori acidi mandelici per il viso

acido mandelico per il viso migliore

Arrivati fino a questo punto, non rimane che scoprire la classifica dei 7 migliori acidi mandelici per il viso, in cui sono presenti anche le recensioni per ciascun prodotto scelto, in maniera da supportare all’acquisto consapevole.

  • Equilibrium – Miglior acido mandelico per il viso

EQUILIBRIUM - LINEA PRO Acido Mandelico Professionale 100 ml
  • L’acido mandelico possiede buone capacità esfolianti che lo rendono un trattamento utile nei danni cutanei da invecchiamento.

Equilibrium è un acido mandelico per il viso, disponibile nel formato da 100 ml e che consente di ottenere buoni risultati a partire dalle prime applicazioni. Questo prodotto permette di velocizzare il ricambio cellulare, nonché di rendere la pelle progressivamente più luminosa.

Equilibrium svolge un’efficace azione esfoliante e non è fotosensibilizzante, per cui può essere applicato durante tutto l’anno anche su persone con pelli acneiche.

  • Aesthete

Peeling Chimico Viso 100ml Con Acido Mandelico + Acido Glicolico + Acido Salicilico In Gel | Peeling...
  • 😊 Acido Salicilico Viso : Svela una pelle impeccabilmente pulita e rinfrescata. La nostra formula unica apporta chiarezza, combattendo efficacemente acne e punti neri senza aggredire, grazie...

Aesthete è un acido mandelico per il viso particolarmente efficace, in quanto rende la pelle più luminosa, stimolando al contempo la produzione di collagene.

Questo prodotto, da acquistare online nel formato da 100 ml, è inoltre a base di ingredienti naturali, come estratto di viola e aloe vera, che rendono il peeling esfoliante molto delicato e adatto per tutti i tipi di pelle, evitando al contempo che i pori si ostruiscano.

  • Vita Pelle

Vita Pelle è un acido mandelico per il viso al 30% che favorisce il rinnovamento cellulare, permette di eseguire un peeling profondo, aiuta a schiarire macchie superficiali, nonché a combattere acne e brufoli.

Si tratta di un prodotto che non è fotosensibile, per cui può essere utilizzato in qualsiasi stagione dell’anno. Vita Pelle, disponibile nel formato da 30 ml, si caratterizza anche per il buon rapporto qualità-prezzo.

  • Edhon Cosmetici

Edhon Cosmetici è un acido mandelico per il viso al 32%, disponibile nel formato da 30 ml, facile da applicare e grazie al quale migliorare l’aspetto della pelle.

Questo prodotto non aiuta solo a rimuovere le macchie superficiali, l’acne e altri inestetismi, ma rende la cute progressivamente più luminosa per un aspetto più giovane e sano.

  • Anairui

ANAiRUi Siero Acido Salicilico e Mandelico e Niacinamide per Viso, Peeling, riduce punti neri,...
  • IL NOSTRO ACIDO MANDELICO 10% CON ACIDO SALICYLICO è una soluzione di siero viso che perfeziona la pelle che viene utilizzata per esfoliare le cellule morte della pelle in modo delicato, restringere...

Anairui è un acido mandelico per il viso al 10% che riduce i punti neri, le macchie cutanee e i pori dilatati. Questo prodotto si rivela particolarmente efficace nel contrastare le rughe sottili e la formazione di nuovi segni del tempo ed è adatto per ogni tipo di pelle.

Anairui si applica sulla pelle perfettamente pulita e richiede un tempo di posa di 10 minuti al massimo. Al termine del trattamento il viso appare immediatamente più luminoso e sano. Anairui contiene inoltre acido salicilico al 2%, non ha profumo, parabeni e altre sostanze potenzialmente dannose per la cute.

  • The Ordinary

The Ordinary è un acido mandelico per il viso al 10%, disponibile nel formato da 30 ml, molto delicato e per questo raccomandato in caso di pelli sensibili. Questo prodotto consente un’esfoliazione efficace e profonda senza effetti indesiderati e può essere usato anche più volte alla settimana.

The Ordinary consente il rinnovamento cellulare e contrasta gli inestetismi cutanei, come acne, brufoli, punti neri e macchie superficiali.

  • Ashi

Adatto per le pelli mature e più sensibili, l’acido mandelico per viso proposto dal marchio Ashi si rivela un rimedio non solo efficace, ma anche abbastanza semplice da usare. Questo prodotto, disponibile nel formato da 30 ml, è biologico e non fotosensibilizzante, quindi può essere applicato in qualsiasi periodo dell’anno.

Il trattamento con Ashi consente di avere una pelle più luminosa e compatta, nonché di schiarire le macchie superficiali, combattere i segni del tempo e altri inestetismi come brufoli e punti neri.

Lascia un commento