Crema per brufoli e acne: Quale scegliere? Classifica delle migliori più efficaci

brufoli e l’acne sono un inestetismo davvero fastidioso per migliaia di donne e uomini, soprattutto coloro che sono nella pubertà, quindi si è sempre alla ricerca del prodotto perfetto per poterli eliminare.

In commercio però, ci sono molte creme per brufoli e acne e capire quale sia la migliore non sempre è semplice.

Usare, prima di tutto, un prodotto di qualità può fare la differenza e cambiare completamente l’aspetto del proprio viso; affidarsi a dei prodotti che abbiano la giusta formulazione per il proprio tipo di problematica potrà rivoluzionare la vostra vita, donandovi un aspetto sano e curato.

In questa guida possiamo scoprire insieme come riconoscere una buona crema per brufoli e acne, che tipo di caratteristiche dovrebbe presentare e quali sono quelle più amate da coloro che le hanno provate.

Brufoli e acne: Il corretto modo per trattare i sintomi

1
Crema Acne Brufoli Viso ACQUEL Crema Punti Neri per Pelle Grassa Crema Macchie Viso E Corpo...
  • Formulato con un efficace complesso anti-acne per aiutare a eliminare le imperfezioni e prevenire nuove eruzioni cutanee e molti estratti vegetali per aiutare a lenire e ammorbidire la pelle
Offerta2
Q1 Q-Acne Complex, Crema Acne con Acido Salicilico, Crema per Brufoli Viso | Rimuove brufolo e...
  • ELIMINA IL BRUFOLO, SANIFICA E RIDUCE ROSSORE: Q-Acne è una crema brufoli che rimuovere il sebo accumulato che ostruisce il follicolo, sanifica la pelle e rigenera il follicolo riducendo il rossore...
3
Crema Ultra-Attiva per Acne con Acido Salicilico, Riduce il Sebo e le Lesioni Infiammatorie,...
  • La Crema Ultra-Attiva per l’acne riduce il sebo in eccesso con 81% e favorisce il miglioramento delle lesioni da acne con 77% (test clinico in vivo per 28 giorni, valutazione soggettiva)
5
Crema Tea Tree BIO 100ml, vegan - per l'uso su pelle impura, infiammazione della pelle, crema anti...
  • 🌿 IL MIGLIORE PER LA PELLE PULITA: Ideale per trattare i problemi della pelle come l'acne, i brufoli o i punti neri così come il supporto per funghi, tigna e verruche grazie all'effetto...
6
Arya Cosmetics | Crema Viso Per Trattamento Brufoli, Acne, Punti Neri e Macchie 50 ML | Crema...
  • 🌍 100% MADE IN ITALY: Crema punti neri e brufoli sotto pelle, realizzata totalmente in Italia
7
Green Mask Stick, Green Tea Cleansing Mask Facciale Anti-Acne, Green Tea Mask Stick per il Controllo...
  • 【Maschera Per Il Viso Al Tè Verde】 La maschera per il viso detergente al tè verde solido aggiunge una varietà di estratti vegetali, che possono pulire efficacemente i pori della pelle, pulire...

Per riuscire a curare nel migliore dei modi i brufoli e l’acne presente sulla propria pelle, è necessario riuscire a riconoscerli e capire di che natura sono e a cosa sono dovuti.

Il primo caso che andiamo ad analizzare è la seborrea che in realtà è poco comune ma, quando presente, viene confusa con l’acne; si può riconoscere da alcuni segni distintivi come una pelle arrossata e dall’aspetto squamoso, una volta guarita potrebbe anche lasciare delle cicatrici sulla pelle.

In un caso del genere è doveroso parlare con un dermatologo che possa consigliare il giusto trattamento da adottare.

Il secondo caso riguarda l’acne e i singoli brufoli che sono della stessa natura e possono spuntare a qualsiasi età; i brufoli nascono sotto lo strato di pelle morta che viene attaccata dal sebo. Data la presenza di pelle morta i pori non possono lasciar andare il sebo in eccesso che si accumula fino ad infiammare la zona e creare il brufolo.

Altre cause da attribuire alla formazione di acne e brufoli sono una cattiva alimentazione e uno stile di vita poco sano come fare eccesso di alcolici o fumare.

Quindi per trattare le zone andrà bene una crema per brufoli e acne che preveda una funzione antinfiammatoria che porterà al risanamento della zona.

L’importanza di utilizzare una crema per i brufoli:

Tutti noi desidereremmo sfoggiare una bella pelle che sia luminosa e senza imperfezioni senza dover sempre ricorrere ai trucchi del make-up per nascondere fastidiosi inestetismi presenti.

Anche se sembra un miracolo, ottenere buona parte di questi risultati è possibile adottando alcuni piccoli accorgimenti nella propria routine come fare un’accurata skincare al mattino e alla sera utilizzando prodotti specifici per la propria tipologia di pelle.

Col passare delle settimane si potrà notare una differenza sostanziale con una cute tonica, sana e rimpolpata.

La crema per i brufoli gioca un ruolo fondamentale in questo caso perché essa non serve solo a curare l’inestetismo ma anche a prevenirlo quindi, utilizzandola frequentemente si potrà giocare d’anticipo proteggendo il film idrolipido.

Questo però non vuol dire che tutti i tipi di creme per acne e brufoli presenti in commercio vanno bene perché questo prodotto presenta una formulazione molto ricca in più stimola la pelle a proteggersi utilizzando le sue difese naturali come il sebo, producendone in eccesso.

In caso di pelle grassa, se non si adotta la crema giusta si potrebbero avere più danni che benefici.

Come scegliere una crema efficace per la cura dei brufoli?

Lozione per brufoli e acne

Per poter avere degli ottimi risultati bisogna capire da che tipo di base cutanea si parte, quindi analizzare la propria pelle cercando di comprendere se è secca, mista oppure grassa; nel caso in cui non ti risulti naturale capirlo o vuoi avere una certezza puoi rivolgerti ad un dermatologo o richiedere un test nei negozi specializzati.

Una volta che si ha questa informazione si può scegliere il tipo di formulazione migliore; nel caso in cui si parli di una pelle grassa bisogna prediligere delle creme che contrastino la produzione del sebo.

Il primo passaggio da compiere è la detersione accurata della cute e un esfoliazione con dei prodotti specifici; fatto questo si può passare ad applicare la crema per brufoli prediligendo un prodotto non ricco e aggressivo che che abbia una formula sebo regolatrice e opacizzante.

Quando si va a lavorare su una pelle mista bisogna tenere presente che si tratta di un viso che presenta delle parti secche come le guance mentre la zona T è ricca di sebo e quindi tendente a formare delle imperfezioni. Per trattare questa cute ci possono essere due soluzioni a seconda della gravità del problema:

  • La zona T con poche imperfezioni può essere trattata con una crema per brufoli e acne riequilibrante da utilizzare su tutto il viso per fare in modo che le due parti del viso possano raggiungere un equilibrio;
  • La zona T con molte imperfezioni è meglio trattarla con una crema sebo regolatrice come quella utilizzata per le pelli grasse da stendere solo in questa parte, mentre sul resto del viso scegliere prodotti più ricchi.

Formazione dell’acne e dei brufoli: Consigli sulla prevenzione

Utilizzare una crema per brufoli e acne può essere sicuramente un passo importante da compiere per combatterli e per evitare che se ne formino dei nuovi, però ci sono alcuni atteggiamenti da poter adottare che possono contribuire e sostenere la crema in questo processo.

Quando spunta un brufolo sul viso bisogna resistere alla tentazione di schiacciarlo o toccarlo troppo frequentemente ricordando che le nostre mani sono sempre sporche e che quella zona è infiammata quindi potremmo solo peggiorare la situazione.

Un secondo fattore da tenere a mente è il tempo, non possiamo aspettarci dei miracoli e di svegliarci un giorno con la pelle perfetta; per ottenere degli ottimi risultati ci vuole impegno e costanza, alla fine resteremo soddisfatti del lavoro svolto.

Un’altra cosa che può aiutare molto è il non dare per scontato di sapere come risolvere il problema, se speriamo che l’acne sparisca all’improvviso senza far nulla potremmo restare davvero delusi e rischiare di ritrovarci con delle cicatrici; rivolgersi ad un dermatologo per un primo consulto può essere un’ottima soluzione.

Dove acquistarla:

Nelle varie profumerie e nei supermercati con reparti specifici è possibile trovare diverse creme acneiche, le quali vengono prodotte da marchi più o meno noti.

Si tratta di creme generalizzate che servono a combattere le varie imperfezioni della pelle e a prevenire che se ne formino delle nuove ma non si tratta di creme medicinali.

La maggior parte delle creme che vengono prescritte dal dermatologo, invece, possono essere reperite in farmacia, alcune delle quali prevedono anche la ricetta medica a seconda della problematica, della gravità della situazione e della modalità con cui dovrà essere risolta.

Classifica delle migliori creme per brufoli e acne:

Migliori crema per brufoli e acne

Nel caso in cui il proprio dermatologo abbia valutato che la propria acne può essere trattata con alcuni dei prodotti in commercio o si voglia semplicemente agire prima che il problema si presenti, potete dare uno sguardo alla selezione delle creme per brufoli e ance ritenute migliori dai vari utenti.

Sono state classificate tra le migliori a seconda della loro efficacia, dell’ottimo rapporto qualità-prezzo offerto ai clienti e alla compatibilità con i vari tipi di pelle.

  • Le Pommiere – Miglior crema per brufoli e acne

Le Pommiere crema trattamento dell' acne 50 ml. Gel anti brufoli viso e corpo. Adolescente, adulti,...
  • Le Pommiere Acne su viso e corpo: riduce l'acne su viso e corpo. Per l'uso in adolescenti, giovani e adulti. Aiuta a pulire e asciugare i brufoli sulla pelle. Adatto per viso, collo, petto e schiena.

Il primo prodotto proposto è del marchio Le Pommiere che può essere utilizzato sia sul viso sia sul corpo per ridurre l’acne e i brufoli già presenti; la formula asciuga la zona dove sono presenti i brufoli, seccandoli e riducendo l’infiammazione.

Grazie al fatto che la sua formulazione è sotto forma di gel si adatta perfettamente a tutte le tipologie di pelle e di qualsiasi età, che siano adolescenti o adulti.

Questa crema-gel ha molteplici funzioni, infatti oltre a combattere i brufoli, deterge il viso dalle varie impurità presenti e riduce la produzione di sebo; per ottenere dei maggiori risultati si consiglia di applicarla di sera in modo che possa agire tutta la notte in un luogo riparato e privo di smog.

I risultati promessi dall’azienda produttrice si dovrebbero notare anche sulle cicatrici del viso causate dall’acne riducendone fortemente i segni.

Gli ingredienti che la compongono sono tutti naturali e per questo non sono previste delle controindicazioni a meno che non si abbia un’allergia particolare a uno dei principi presenti che possono essere letti nell’INCI.

  • Garnier Pure Active Intensive

Il secondo prodotto proposto è di un brand molto conosciuto e apprezzato nel nostro paese, infatti Garnier è particolarmente apprezzata per la linea Pure Active che si prefigge di prendersi cura della pelle e di renderla pura.

Si tratta di un prodotto che può essere utilizzato da tutte le tipologie di pelle, ma offre il massimo della resa sulle pelli grasse; i risultati che si ottengono con l’uso costante della crema prevedono la cura dell’acne e dei brufoli presenti e un trattamento esfoliante della cute, eliminando la pelle morta favorendo la rigenerazione cellulare.

Il libretto illustrativo che l’accompagna spiega che va applicata tutti i giorni e accompagnata da uno stile di vita sano e a una buona detersione del viso; gli ingredienti che compongono questa crema sono naturali e per nulla dannosi per l’epidermide ma se il viso presenta delle piccole lesioni o ferite non è appropriato applicarla.

  • Rilastil Acnestil – Crema per brufoli adolescenziali

Offerta
Rilastil Acnestil Crema 50Ml
  • Trattamento di pelli a tendenza acneica

La crema per brufoli e acne del marchio Rilastin ha una texture molto leggera ed è perfetta per una pelle che presenta i primi segni dell’acne o per svolgere un’azione preventiva; dato che non unge la pelle ma la opacizza grazie alla funzione sebo normalizzante, può essere utilizzata come base prima del trucco.

L’uso di questo prodotto è consigliato soprattutto a chi ha una pelle mista o molto sensibile, ma non molto adatto alle pelli grasse.

E’ un tipo di crema che agisce direttamente sulle cause biologiche responsabili delle lesioni acneiche e dei brufoli, infatti grazie all’azione svolta dall’Oligopeptide-10, il prodotto riesce a penetrare sotto l’epidermide e la parete batterica andando a contrastare il rilascio delle tossine che fanno infiammare le zone del viso.

Tra gli ingredienti più apprezzati spiccano le ceramidi e l’acido ialuronico che servono a proteggere la pelle ma allo stesso tempo donargli un aspetto sano e rimpolpato; una delle cose a sfavore che ci sentiamo di segnalare è la forte presenza di siliconi sintetici e della glicerina che potrebbe occludere i pori.

La crema va applicata su pelle pulita e asciutta due volte al giorno, quindi sia la mattina che la sera; per un efficacia maggiore può essere usata in combo con la mousse della stessa linea.

  • Clinique Clinical

Clinique è uno di quei brand che non ha bisogno di alcun tipo di presentazione, è vero che si tratta di prodotti di una fascia di prezzo più alta ma sicuramente di ottima qualità e che offrono dei risultati sicuri.

Questo siero è chiamato anti difetti e può essere applicato nelle zone dove sono già presenti dei brufoli ma anche in zone dove si vuole prevenire un eventuale sfogo futuro.

Si tratta di un prodotto ad azione immediata, infatti è perfetto da applicare quando si notato delle imperfezioni sotto pelle che stanno per spuntare fuori perché Clinique Anti Blemish li blocca sfiammando subito la zona.

La sua formula è in gel trasparente e si asciuga in pochi secondi quindi può essere utilizzato anche prima del make-up perché non fa macchia e consente di eliminare in pochi minuti i rossori della cute.

Tra gli ingredienti che lo compongono troviamo l’acido salicilico che permette di esfoliare accuratamente le zone da trattare eliminando le varie cellule morte presenti che possono ostruire i pori.

Non è adatto a tutti i tipi di pelle perché secca particolarmente le zone trattate ma può essere usato insieme ad una crema nutriente che riequilibra l’effetto.

Lascia un commento