Fondotinta coprente? Qual è il migliore? Classifica, guida alla scelta e prezzi

Quando bisogna partecipare a una cerimonia si preferisce optare per un fondotinta coprente che riesca a nascondere discromie della pelle o piccole imperfezioni come brufoli e occhiaie.

Il fondotinta è una di quelle componenti del make-up a cui difficilmente si riesce a rinunciare, questo proprio per le sue molteplici caratteristiche; a seconda della formulazione scelta può correggere discromie, donare colore all’incarnato oppure lasciare un finish luminoso perfetto per l’estate.

In commercio esistono migliaia di fondotinta che promettono di correggere la pelle alla perfezione e, ogni anno, ne vengono prodotti sempre di nuovi perché il campo del make-up è sempre in continua evoluzione.

Questa guida ci aiuterà a comprendere quali sono i migliori prodotti disponibili al momento tenendo conto anche di diverse caratteristiche come qualità-prezzo, budget e tipo di pelle.

Fondotinta comprente: Quale tipo di coprenza scegliere?

Offerta1
Max Factor Lasting Performance Fondotinta Liquido, Alta Coprenza, Finish Matte e Lunga Durata, 105...
  • Lasting Performance - Fondotinta coprente no transfer e a lunga tenuta fino a 8 ore
Offerta2
L'Oréal Paris Fondotinta Liquido Infaillible 32h, Coprente a Lunga Tenuta con Protezione Solare...
  • Fondotinta liquido idratante con coprenza infallibile, Colorito fresco con tenuta fino a 32h, Low-transfer, mask friendly e waterproof
Offerta3
Wet n Wild Photo Focus Foundation DEWY Fondotinta Beige Morbido Idratante, Copre le Imperfezioni,...
  • FORMULA ULTRALEGGIERA E IDRATANTE - Fondotinta a lunga durata dall’effetto idratante. Formula ultraleggiera dall’effetto luminoso e molto ben lavorabile sulla pelle. Vegano
Offerta5
Maybelline New York Fondotinta Liquido SuperStay 30H Active Wear, Alta coprenza e lunghissima tenuta...
  • Fondotinta liquido ad alta coprenza e lunghissima tenuta per un finish matte naturale fino a 30 ore, Per tutti i tipi di pelle
6
SIAMHOO Fondotinta CC Crema con Fungo Testa D'aria Cuscino CC Crema Fondotinta Copertura Completa...
  • Formula di aggiornamento: questa base liquida ha una consistenza più spessa, ma non si sente grassa e liscia con effetto doulbe e umidità. A prova di perdite e liquidi controllabili senza spreco

Nella categoria dei fondotinta coprenti è possibile distinguere diversi livelli di azione che vanno scelti in base al tipo di pelle di partenza:

  • Bassa coprenza

Nel caso in cui l’incarnato non presenta delle imperfezioni molto evidenti ma solo dei piccoli rossori si può optare per una coprenza bassa che uniforma il colore del viso donando un aspetto sano e molto naturale.

  • Media coprenza

Il fondotinta che ha una coprenza media invece, viene scelto da coloro che hanno delle piccole correzioni da effettuare come occhiaie scure, cicatrici o delle macchie solari; questo prodotto si fa notare di più rispetto al precedente ma, se il make-up è di buona qualità, si può ottenere ugualmente un effetto naturale.

  • Coprenza standard

Infine, parliamo della categoria che comprende il fondotinta coprente che viene preferito nel caso in cui ci siano problemi molto evidenti sul viso come l’acne, ma viene scelto anche da coloro che desiderano avere una pelle perfetta per un’occasione importante.

  • Ultra coprenza

Esiste anche una categoria di prodotti ultra-coprenti che servono a nascondere i tatuaggi oppure problemi di vitiligine. Nel caso di questi ultimi due prodotti è necessario che vengano selezionati con cura e che siano compatibili con la propria tipologia di pelle perché si potrebbe cadere nell’effetto cerone che evidenzia molto la presenza del make-up e non risulta per niente naturale.

Basta il fondotinta per ottenere un finish perfetto?

Per ottenere un finish ottimale, una pelle perfetta e priva d’imperfezioni non basta semplicemente affidarsi al fondotinta perché è un prodotto che nasconde le problematiche ma non può certo fare dei miracoli.

la prima cosa da fare è prendersi cura della propria pelle anticipatamente quindi struccarsi e detergersi con cura tutte le sere, applicare creme e sieri che siano adatti alla propria tipologia di cute ed evitare l’uso di prodotti scadenti. Quando la pelle viene curata si può dire che si ha già un’ottima base da cui partire.

Nel caso in cui siano presenti delle discromie importanti sul volto come la couperose, l’acne oppure occhiaie scure e profonde, prima di applicare un fondotinta è necessario utilizzare un correttore colorato come verde o giallo a seconda dell’inestetismo da modificare

Questo passaggio è fondamentale perché rende il viso una tela bianca sulla quale poi poter applicare perfettamente il resto del make-up.

Per un risultato finale ottimale è necessario seguire la sequenza esatta di applicazione dei prodotti, ricordando di non esagerare con le quantità ma usarne sempre a piccole dosi così da stratificare piano piano nel caso ce ne sia bisogno e completare la base applicando un velo di cipria per fissare il tutto.

Come scegliere il fondotinta coprente perfetto?

Il fondotinta coprente è disponibile in diverse texture questo perché non tutti i tipi di pelle possono sostenere lo stesso tipo di prodotto quindi, prima di decidere quale fondotinta acquistare, bisogna capire su che tipo di epidermide si andrà a lavorare.

Nel caso di una pelle secca è sempre bene prediligere delle texture liquide e fluide perché, oltre a coprire, arricchiscono il tessuto e lo rendono più rimpolpato; la stesura consigliata per questo prodotto è con le dita, le beauty blender umide o con dei pennelli con setole sintetiche.

Prima del fondotinta sarebbe ottimale applicare una crema idratante.

I fondotinta liquidi sono realizzati anche con una formulazione anti-age dedicata a coloro che hanno sul volto i segni dell’età, infatti in questi casi è sconsigliato puntare su prodotti troppo coprenti o consistenti che potrebbero penetrare nelle pieghe e rendere le rughe ancora più evidenti.

Tutti i fondotinta che rientrano nella categoria anti-età sono progettati con ingredienti particolari che rendono la pelle più distesa e idratata con un effetto lifting.

Le pelli che hanno una base grassa o mista dovrebbero scegliere dei prodotti in mousse oppure in polvere compatta ed evitare i liquidi che potrebbero accentuare l’effetto lucido sul viso.

I prodotti compatti regolano il sebo in eccesso lasciando la pelle del volto opaca per tutto il giorno. Un consiglio pratico è di portare con sé anche una cipria compatta con l’apposita spugnetta e ripassarla durante il giorno nella zona T che è la più critica e quella che tende a lucidarsi maggiormente.

  • Differenza fra costosi ed economici

Come in molte categorie di prodotto, non sempre il prezzo ne attesta l’elevata qualità quindi è bene guardarsi dai grandi marchi che aumentano il costo solo per marketing e non per un ‘effettiva efficacia; è piuttosto comune nel mondo del make-up dover pagare la notorietà del brand piuttosto che il prodotto in sé.

Quando si decide di acquistare un prodotto è fondamentale dedicare del tempo per leggere l’INCI, ovvero la composizione e quali ingredienti sono stati usati; negli anni la maggior parte dei marchi si è adattata a una richiesta sempre più selettiva e scrupolosa evitando d’inserire tra gli ingredienti composti chimici, cosa molto comune in passato, ma è sempre bene prestare la massima attenzione.

Per chi è meno esperto nel settore del beauty può non essere facile riuscire a riconoscere gli elementi dannosi quindi in linea di massima consigliamo di evitare fondotinta che contengono siliconi dato che si tratta di composti che hanno un?origine chimica e derivano dal petrolio e sono dannosi per l’ambiente ma soprattutto per la nostra pelle.

Classifica dei migliori fondotinta coprenti del 2022:

Miglior fondotinta coprente

Il mondo dei fondotinta full coverage è sempre in espansione e le aziende cercano di ricreare ogni giorno nuovi prodotti che possano offrire il massimo della coprenza lasciando comunque un effetto molto naturale. Per questo motivo proporremo una selezione dei fondotinta ritenuti migliori al momento.

  • Estée Lauder SPF 10 – Miglior fondotinta coprente

Il primo nasce in casa Estée Lauder, è uno dei fondotinta più amati e chiacchierati del web e questo per svariate ragioni.

Si tratta di un fondotinta fluido ma che si adatta perfettamente a qualsiasi tipologia di pelle quindi è estremamente versatile, il che risulta davvero utile per chi lavora nel mondo del make-up e si ritrova ogni giorno a dover lavorare con epidermidi che hanno problematiche differenti tra loro.

La gamma di colorazioni è molto inclusiva e questa caratteristica non sempre è comune quindi può essere utilizzato su vari tipi di carnagione e sottotono.

Ma il motivo per cui è amato da tutti è la sua coprenza che, nonostante sia molto alta, lascia comunque la pelle fresca e con un effetto leggero; può essere stratificato nei punti dove le imperfezioni sono più persistenti; si fissa rapidamente sul volto e non necessita di cipria né si lucida durante la giornata.

Il metodo di applicazione ottimale è con un pennello a fibre sintetiche perché la spugnetta potrebbe assorbire troppo prodotto. Può comunque essere passata sul viso dopo aver steso il fondotinta in modo da rimuovere l’eccesso e rendere l’incarnato più leggero.

L’unica pecca di questo prodotto sta nel prezzo, infatti rientra in una fascia molto alta nonostante non faccia parte dell’estetica di lusso, aggirandosi intorno ai 50 euro, ma si tratta comunque di un investimento date le sue mirabili qualità.

  • Smashbox Studio Skin

Il secondo prodotto proposto nasce in casa Smashbox e fa parte proprio della linea full coverage, cioè dedicato all’estrema coprenza. Anche per questo prodotto è possibile trovare una vasta gamma di tonalità, se ne contano ben quaranta, quindi si adatta a molti tipi di carnagione.

tra gli ingredienti usati nella formulazione spiccano la Vitamina E e l’acido ialuronico che servono a conferire alla pelle un aspetto sano, rimpolpato e luminoso.

Può essere utilizzato da chi ha una pelle grassa perché non contiene oli e contribuisce a regolare la produzione di sebo durante la giornata evitando l’effetto lucido nella zona T, ma può essere scelto anche da chi ha una pelle secca utilizzando al di sotto una crema e un primer idratante, evitando di fissarlo con la cipria una volta steso.

Data la sua alta coprenza non è necessario utilizzare molto prodotto anche se può essere stratificato in zone dove si vuole ottenere un risultato migliore; si tratta di un fondotinta waterproof quindi è perfetto per le cerimonie all’aperto o vicino al mare perché resiste all’acqua, al sudore e all’umidità.

A differenza di Estée Lauder parliamo di un fondotinta che rientra in una fascia di prezzo media, che però può essere comunque un po’ alta per alcuni.

  • Fondotinta super coprente MAC Full Coverage Studio Fix

Il fondotinta della MAC è uno di quei prodotti che non hanno tempo e non smettono mai di essere apprezzati, infatti non è nato di recente ma esiste da anni e viene scelto da sempre da diversi truccatori a motivo delle sue impeccabili qualità.

Parliamo di uno dei primi fondotinta ad alta coprenza e senza effetto mascherone che sono nati nel mondo del beauty; il range di colore disponibile è tra i più ampi in assoluto comprendendo tre tipi di sottotono differenti, inoltre è possibile miscelare tra di loro diverse colorazioni per ottenere quella perfetta senza la paura che il prodotto si separi.

La formula del MAC full coverage è waterproof quindi resistente all’acqua e al sudore, la texture che rilascia sulla pelle è leggera e matte senza l’effetto lucido; è uno dei fondotinta prediletti per creare una base viso per le spose dato che dura tutta la giornata senza dare segni di cedimento.

Inoltre è stato realizzato in modo che si adattasse perfettamente sia alla pelle delle donne sia a quella degli uomini.

Il prezzo di questo prodotto rientra in una fascia media ma se si è professionisti è possibile richiedere dei particolari sconti riservati a questa categoria.

  • Maybelline New York Super Stay

É un fondotinta coprente che dura tutto il giorno ma allo stesso tempo si colloca perfettamente in una fascia di prezzo bassa, quindi accessibile alla maggior parte delle persone, stiamo parlando del Maybelline Super Stay.

Questo prodotto, nonostante sia coprente, permette di avere un effetto super naturale ed è impalpabile sulla pelle, non ci si renderà minimamente conto di averlo; inoltre dura tutto il giorno senza lucidarsi e non si ossida a contatto col viso cambiando colorazione.

Il finish che rilascia è matte, sulla pelle secca non va fissato, utilizzato su pelle grassa va fissato con la cipria e in alcuni casi riapplicato nella zona T dopo alcune ore.

Una delle note dolenti di questo fondotinta è il range di colori disponibili che lo rende poco inclusivo e difficile da adattare alle diverse carnagioni; è comunque possibile miscelare una nuance chiara e una scura per ottenere quella che più si avvicina al colore della propria pelle o scaldare un sottotono freddo con l’utilizzo di una terra.

  • L’Oréal Infaillible – Fondotinta coprente economico

L’ultimo prodotto proposto è del famoso marchio L’Oréal, apprezzato da sempre per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Questo fondotinta è stato pensato soprattutto per chi ha una pelle grassa e presenta molti brufoli sottocutanei o addirittura l’acne; il finish è opaco, la coprenza è davvero alta ed è no transfer quindi non c’è il rischio che vada via a causa della mascherina. Nonostante abbia una coprenza molto alta e corregga bene le imperfezioni, non appesantisce la pelle che risulta essere comunque molto naturale.

Il prodotto si presenta in mousse ma non è pastoso e si stende facilmente con l’utilizzo di una beauty blender; è modulabile, quindi si può tranquillamente applicare un secondo strato nelle zone dove si vuole ottenere una coprenza maggiore.

Le tonalità messe a disposizione sono sedici, il che, per la fascia di prezzo in cui rientra, risulta essere davvero molto inclusivo.

Lascia un commento