Rimedi per i denti sensibili: Quali sono i migliori? Guida alla scelta con classifica top 7

I migliori rimedi per denti sensibili offrono dei buoni risultati nel breve e lungo periodo, ma bisogna essere costanti con le applicazioni e seguire le indicazioni specificate sulla confezione d’acquisto.

Bisogna considerare che l’ipersensibilità dentale colpisce uomini e donne di ogni età e non deve mai essere trascurata, in quanto con il tempo può comportare non solo il sanguinamento delle gengive, ma anche tutta una serie di disagi importanti.

Grazie ai migliori rimedi per denti sensibili si possono alleviare i fastidi più comuni che vengono avvertiti con gli sbalzi termici, ad esempio quando si beve un bicchiere d’acqua fresca o si mangia un gelato. In ogni caso questi prodotti devono essere scelti con cura, chiedendo eventualmente il consiglio al proprio dentista.

Aspetti generali dei migliori rimedi per i denti sensibili

1
Biorepair, Trattamento Desensibilizzante, Trattamento per Denti Sensibili, Ripara Smalto,...
  • TRATTAMENTO DESENSIBILIZZANTE: ripara lo smalto del dente legandosi chimicamente ad esso, richiude i tubuli e impedisce agli stimoli termici di raggiungere il nervo del dente
2
Biorepair, Peribioma™ Mousse Collutorio, per Igiene Orale, Colluttorio per Gengive Infiammate,...
  • BIOREPAIR PERIBIOMA MOUSSE COLLUTORIO: Aiuta a combattere i batteri causa di alitori, infiammazioni e sanguinamento gengivale e favorisce il riequilibrio del microbiota orale
3
Nulight Dentifricio in Polvere per Sbiancamento Denti Professionale Senza Fluoro per Gengive e Denti...
  • DENTIFRICIO SBIANCANTE: Nulight è un dentifricio sbiancante in polvere a base di bicarbonato sublimato, un elemento brevettato frutto di oltre 25 anni di ricerche che ha reso il bicarbonato non...
Offerta4
Biorepair Fast Sensitive Repair, Dentifricio per Denti Sensibili, Protegge lo Smalto, senza Fluoro,...
  • PROTEGGE LO SMALTO: con microRepair che riparano quotidianamente le microscalfiture dello smalto e dentina, penetrandole e legandosi chimicamente ad esse.
Offerta5
Biorepair, Collutorio Denti Sensibili 3 in 1: Antibatterico, Anticarie, Antisensibilità, con...
  • ANTISENSIBILITÀ: I microRepair riparano la dentina scoperta donando sollievo in 30 secondi
Offerta6
Equilibra Igiene Dentale, Aloe Dentifricio Denti Sensibili, Dentifricio Aloe Vera In Gel Delicato...
  • DENTIFRICIO DENTI SENSIBILI: dentifricio in gel dal gusto fresco che combina l'azione lenitiva dell'Aloe Vera, dell’Escina e della Malva, all’azione antisettica dell’Olio di Tea Tree
Offerta7
Sensodyne Dentifricio Sensibilità & Smalto Whitening, per Denti Sensibili, Smalto forte, Effetto...
  • Il dentifricio Sensodyne Sensibilità & Smalto Whitening aiuta a ripristinare attivamente la forza dello smalto grazie al fluoro

Quando si morde qualcosa di caldo o freddo può rappresentare una vera sofferenza per chi soffre di denti sensibili, per questo è importante affrontare cure con prodotti appositi.

Occorre far presente che, a differenza di quello che si potrebbe pensare, l’ipersensibilità dentale può manifestarsi a qualsiasi età, quindi non colpisce solo i soggetti anziani. Per capire quali soluzioni adottare bisogna per prima cosa identificare le cause del problema, così da pianificare un trattamento efficace con l’eventuale supporto del proprio dentista.

In ogni caso i denti sensibili non vanno mai trascurati perché con il passare del tempo finiscono per compromettere la salute orale, con il serio rischio di aumentare l’insorgenza delle carie e della gengivite.

L’ipersensibilità ai cibi e alle bevande fredde o calde è abbastanza comune, ma il più delle volte sottovalutata dai pazienti che continuano a sopportare il disagio senza prendere alcuna precauzione. Il problema è da ricondurre all’esposizione della dentina, ovvero alla struttura portante del dente, soggetta alla sensibilità in quanto attraversata da numerose terminazioni nervose.

La dentina è ricoperta non solo dalla gengiva, ma anche dallo smalto, per cui non resta a contatto con l’ambiente orale. Esistono, tuttavia, alcuni fattori traumatici e abrasivi che possono portare all’eccessiva sensibilità, come ad esempio uno spazzolamento errato o l’uso di sostanze a base acida sui denti. In situazioni del genere la dentina non sarà più completamente ricoperta dallo smalto e protetta dalla gengiva, quindi sarà normale avvertire dolore quando si verificano stimoli termici.

Nel caso in cui il paziente non dovesse soffrire di carie, la sensibilità dentale si manifesta con dolori localizzati, quindi su uno o più denti. Il più delle volte questa sintomatologia viene riscontrata quando i denti mordono cibi caldi o si bevono bibite fresche. Non mancano casi in cui l’ipersensibilità dentale scatta quando si entra a contatto con sostanze acide e sollecitazioni di varia natura.

Cosa è possibile fare per risolvere queste problematiche? In base alla gravità dell’ipersensibilità si possono effettuare delle terapie professionali che implicano l’uso di laser, i cui costi non sono sempre così accessibili. Nei casi meno gravi, invece, si rivelano efficaci i migliori rimedi per denti sensibili, grazie ai quali eseguire in completa autonomia trattamenti fra le mura domestiche senza spendere molto.

Queste soluzioni, che si possono acquistare evitando di esibire una ricetta medica, sono reperibili anche online e possono aiutare a contrastare gradualmente l’ipersensibilità, nonché a rafforzare lo smalto e a ridurre il rossore che colpisce le gengive.

Naturalmente i migliori rimedi per denti sensibili da soli non bastano, in quanto il soggetto interessato dovrà adottare tutta una serie di buone abitudini, quindi spazzolare correttamente i denti e usare il filo interdentale, al fine di contrastare il pericolo di una possibile rescissione gengivale.

Coloro che soffrono di ipersensibilità dentale devono anche utilizzare spazzolini appositi, prodotti a base di fluoro ed evitare di serrare o digrignare i denti. Molto importanti sono inoltre le visite periodiche dal dentista anche ai fini preventivi.

Tipologie di miglior rimedi per i denti sensibili

Rimedi per denti sensibili efficaci

Si parla tanto di prodotti per curare l’ipersensibilità dentale, ma quali sono i prodotti più richiesti, venduti ed efficaci? Difficile rispondere al quesito, in quanto negli ultimi anni sono stati fatti passi in avanti notevoli, per cui i prodotti sui quali poter spaziare riescono a soddisfare necessità diversificate.

L’ampia selezione dei migliori rimedi per denti sensibili comprende, ad esempio, numerosi spazzolini provvisti di setole morbide che non rovinano lo smalto e danneggiano le gengive. A differenza di quelli tradizionali, questi spazzolini sono provvisti di un’impugnatura ergonomica, grazie alla quale si evita di danneggiare lo smalto o di arrossare le gengive.

Esistono poi i collutori per mantenere l’igiene orale e che al contempo riparano lo smalto danneggiato e contrastano l’alitosi. Eseguendo il trattamento con questi prodotti si riesce anche a mantenere l’alito fresco per diverse ore.

Molto apprezzati sono inoltre i dentifrici appositamente formulati con ingredienti che riducono l’ipersensibilità e in grado di alleviare le infiammazioni parodontali. Questi dentifrici nella maggior parte dei casi svolgono una profonda azione sbiancante e antibatterica, così da contrastare la formazione della placca e del tartaro.

Non mancano poi archetti, scovolini e fili interdentali di ogni tipo, che non permettono direttamente di eliminare la sensibilità, ma contribuiscono alla salute dei denti. Del resto la costante igiene del cavo orale è il primo passo da compiere per cercare di risolvere il disagio dei denti sensibili.

Occorre far presente che questi rimedi possono essere utilizzati anche in combinazione fra loro allo scopo di ottenere risultati rapidi e migliorare nel complesso la salute del cavo orale. Buona regola, ad esempio, è quella di acquistare un dentifricio appositamente pensato per i denti sensibili e uno spazzolino con setole morbide e manico curvo, utile per non compiere spazzolamenti errati.

Lo spazzolino, come consigliato dagli specialisti, andrà in ogni caso cambiato al massimo ogni tre mesi, a prescindere dalla tipologia scelta.

Come scegliere i migliori rimedi per i denti sensibili

La scelta dei migliori rimedi per denti sensibili potrebbe mandare in confusione, visto l’ampio e variegato assortimento, In linea generale è importante concentrare l’acquisto solo su prodotti di alta qualità, ovvero distribuiti dalle aziende leader nel settore e sicuri.

Non esiste in modo assoluto un rimedio per denti sensibili migliore di un altro o che vada bene per tutti indistintamente, in quanto, come del resto spiegato, le alternative possono essere utilizzate anche in combinazione fra loro. Ad esempio, quando si vuole rafforzare lo smalto potrà andare bene uno spazzolino con setole morbide e un dentifricio contro le infiammazioni a carico delle gengive, nonché un collutorio che ripara lo smalto danneggiato e allevia il rossore a carico delle gengive.

Coloro che intendono migliorare l’igiene dentale, invece, non potranno rinunciare al fino interdentale e agli archetti che arrivano nei punti più difficili da raggiungere con il classico spazzolino da denti.

Leggendo le opinioni dei consumatori sarà più semplice identificare gli articoli che possano fare al proprio caso e scoprire consigli utili su come adoperare i rimedi in modo corretto. Gli specialisti del settore raccomandano non solo i migliori rimedi per denti sensibili, ma anche di limitare il consumo di cibi e bevande a base acida che provocano l’usura dello smalto.

Prezzi generici

Rispetto alle terapie con laser, i migliori rimedi per denti sensibili hanno un costo abbastanza accessibile, quindi tutti possono iniziare un trattamento efficace senza grossi investimenti. A partire da circa 7 euro, ad esempio, si possono ordinare online dentifrici appositamente studiati per curare le infiammazioni gengivali.

L’importante è prediligere solo soluzioni di alta qualità e sicure, come anticipato, perché altrimenti non sarà possibile raggiungere i risultati sperati.

In ogni caso il rischio di soffrire di ipersensibilità dentale si riduce drasticamente quando vengono adoperati accessori e prodotti che migliorano l’igiene dentale, come il filo interdentale o il collutorio. Anche in questo caso il prezzo di vendita è contenuto.

Classifica top7 dei migliori rimedi per i denti sensibili

Rimedi per denti sensibili migliori

Giunti fino a questo punto non rimane che scorrere la classifica dei migliori 7 rimedi per denti sensibili, in cui sono presenti le recensioni per ogni prodotto selezionato e grazie alla quale identificare le soluzioni maggiormente in linea con le specifiche esigenze.

  • Ecodenta – Miglior rimedio per i denti sensibili

Ecodenta Dentifricio Sbiancante Denti Sensibili Senza Fluoro - Dentifricio Naturale Vegano per Chi...
  • 🦷INGREDIENTI NATURALI. Questo dentifricio sbiancante Sensitive Whitening Toothpaste contiene anche *92% di ingredienti naturali.

Ecodenta è un rimedio per denti sensibili efficace e contraddistinto dal buon rapporto qualità-prezzo. Si tratta di un dentifricio a base di ingredienti naturali che contrasta l’ipersensibilità e allo stesso tempo svolge una profonda azione sbiancante dello smalto.

Ecodenta viene inoltre consigliato per i pazienti che hanno le faccette in porcellana e viene apprezzato perché mantiene il cavo orale fresco a lungo.

  • Biorepair

Biorepair, Trattamento Desensibilizzante, Trattamento per Denti Sensibili, Ripara Smalto,...
  • TRATTAMENTO DESENSIBILIZZANTE: ripara lo smalto del dente legandosi chimicamente ad esso, richiude i tubuli e impedisce agli stimoli termici di raggiungere il nervo del dente

Biorepair è un rimedio per denti sensibili in grado di riparare lo smalto danneggiato e compromesso. Questo dentifricio dalla consistenza cremosa viene consigliato non solo in caso di ipersensibilità, ma anche per curare la parodontite, le recessioni gengivali e a seguito del trattamento sbiancante professionale.

A base di cristalli, Biorepair riesce a riparare anche le fessure che si formano sullo smalto.

  • Forhans

Offerta
Forhans, Collutorio Microfiller, Remineralizzante, per lo Smalto Dentale, Dona Rapido Sollievo per...
  • COLLUTORIO MICROFILLER agisce come filler quotidiano per lo smalto dentale. Sistema attivo remineralizzante naturale grazie all’idrossiapatite, la sostanza di cui è composto lo smalto dentale

Forhans è un rimedio per denti sensibili ad azione antiplacca che dona immediato sollievo al cavo orale.

Si tratta di un collutorio senza parabeni che agisce come filler giornaliero sullo smalto dei denti. Disponibile nel flacone da 500 ml, Forhans è a base di zinco e xilitolo, per cui svolge una profonda azione antibatterica, così da contrastare l’alitosi.

  • Lacalut Aktiv Igiene Dentale

Offerta
Lacalut Aktiv Igiene Dentale - Dentifricio Denti Sensibili al Fluoro 75 ml - Combatte Placca e...
  • ✅ IGIENE ORALE COMPLETA: Dentifricio al fluoro per igiene dentale quotidiana combatte placca e tartaro, per denti sensibili. Sollievo rapido nel trattamento cosmetico dei disturbi gengivali....

Lacalut Aktiv Igiene Dentale è un rimedio per denti sensibili in grado di contrastare la formazione del tartaro e della placca. Si tratta di un dentifricio al gusto menta con una consistenza simile ad una mousse, quindi abbastanza semplice da applicare sui denti.

Questo prodotto svolge inoltre una profonda azione antibatterica per una corretta igiene orale, nonché al fine di eliminare il fastidio dell’alitosi.

  • Sensodyne Gentle Whitening

Offerta
Sensodyne Gentle Whitening Dentifricio Per Denti Sensibili, Contribuisce A Denti Forti E Gengive...
  • Offre 24h di protezione dalla sensibilità, per denti forti e gengive sane

Sensodyne Gentle Whitening è un rimedio per denti sensibili da usare quotidianamente e grazie al quale rafforzare lo smalto. Si tratta di un dentifricio che non si limita solo a combattere l’ipersensibilità, ma svolge anche un’azione sbiancante per un sorriso sano.

Il prodotto è disponibile nel formato da 75 ml, rimuove le macchie superficiali e si rivela una buona scelta per ripristinare il colore naturale dei denti.

  • Biorepair Curve

Altro rimedio per denti sensibili da tenere in stretta considerazione è Biorepair Curve, uno spazzolino dotato di setole morbide e con design particolare, grazie al quale poter eseguire una corretta igiene dentale.

Questo modello è infatti provvisto di un manico curvo, appositamente brevettato per non sollecitare eccessivamente lo smalto e le gengive. Biorepair Curve è raccomandato dai dentisti e dagli igienisti per svolgere la tecnica di Bass, la quale comporta lo spazzolamento dalla gengiva verso il dente.

  • Meridol

Meridol è un rimedio per denti sensibili da usare ogni giorno, dentro o fuori casa, al fine di mantenere una buona igiene orale. Questo spazzolino con setole morbide garantisce una pulizia delicata, mentre il manico ergonomico consente di evitare spazzolamenti che possono danneggiare lo smalto e le gengive.

Meridol, da sostituire ogni tre mesi come raccomandato dagli specialisti, offre maggiori risultati quando usato in abbinamento con dentifrici per l’ipersensibilità dentale.

Lascia un commento