Scarpe da Running migliori: Guida alla scelta con classifica top7

Per coloro che si affacciano per la prima volta al mondo del running, la scelta di una scarpa adatta alle proprie esigenze può essere piuttosto complessa:

affidarsi ad un prodotto sbagliato, non adatto alle proprie necessità, può comportare dei rischi per la salute non indifferenti, oltre a non condurre ad alcun tipo di beneficio o miglioramento.

Al fine di entrare a far parte del mondo del running bisogna, quindi, procedere ad un acquisto ponderato ed informarsi quanto più sia possibile.

Anche quando si è esperti nel settore, spesso può capitare che non si sappia quale modello scegliere tra quelli disponibili sul mercato, vista la moltitudine di offerte disponibili e le diverse caratteristiche di quest’ultime.

Per quanto possa sembrare complesso, la scelta di una scarpa da running è in realtà un procedimento abbastanza semplice, almeno finché si prendono in considerazione tutti i fattori che ci interessano maggiormente.

Classifica delle migliori scarpe da running:

Le migliori scarpe da running

Abbiamo stilato una classifica Top 7 che prende in considerazione i migliori modelli disponibili tra cui scegliere analizzandoli in base alle loro caratteristiche principali.

  • Asics Gel-Nimbus 24 – Migliori scarpe da running

Un modello di scarpe da running tra i must di qualsiasi runner tanto esperto quanto alle prime armi, le Asics Gel-Nimbus 24 sono un’ottima soluzione per coloro che si trovassero a dover percorrere giornalmente delle lunghe distanze.

Questo dipende, soprattutto, da fattori come la loro leggerezza e durabilità, che gli permettono di categorizzarsi tra i migliori prodotti da running presenti sul mercato.

Una caratteristica di fondamentale importanza, da non trascurare quando si procede all’acquisto di una scarpa da running e particolarmente eccelsa nei prodotti di casa Asics, è la tomaia, altamente traspirante grazie alla presenza di una morbida rete rinforzata, che garantisce comfort e sostegno al piede.

Chi ha già acquistato delle scarpe da running sa, inoltre, piuttosto bene, quanto sia importante trovarsi davanti ad un prodotto pratico, ma soprattutto leggero, per evitare di appesantire il piede e rendere, così, la corsa più faticosa del dovuto.

In questo le Gel-Nimbus 24 si confermano essere un ottimo esempio per coloro che stessero cercando il miglior prodotto presente sul mercato in fatto di rapporto qualità-prezzo.

La leggerezza è un fattore che si raggiunge grazie alla presenza di una suola FF BLAST, tecnologia particolarmente utilizzata dalla casa produttrice Asics e che permette sulla pianta del piede una equa distribuzione del perso corporeo così da garantire una distribuzione del peso corporeo oltre ad un notevole slancio in corsa durante lo stacco dal terreno.

  • Reebok Floatride Fuel Run

Rientrano in questa classifica top 7 anche le scarpe da running Floatride Fuel Run di casa Reebok, probabilmente tra i migliori modelli disponibili dello stesso produttore.

Di caratteristiche positive questo prodotto ne ha molte, ma tra queste figurano prima di tutto la stabilità e la versatilità:

le Reebok Floatride Fuel Run riescono, infatti, a lavorare bene su qualsiasi genere di superficie o terreno, sia esso pianeggiante o tortuoso, non mancando assolutamente di offrire il maggiore supporto possibile durante lo stacco.

Queste scarpe da running di casa Reebok sono, infatti, dotate di ammortizzatori realizzati appositamente per supportare tutto il peso corporeo durante la corsa e ritrovabili anche in altri modelli della medesima produzione.

Un fattore altrettanto fondamentale riguarda il fatto che queste siano unisex, perciò adatte sia agli uomini che alle donne che intendano praticare la corsa.

Dal momento che anche l’occhio vuole la sua parte e nessuno può affermare il contrario, la Reebok ha rilasciato le Floatride Fuel Run in moltissime colorazioni differenti, realizzate interamente con un tipo di materiale sintetico.

Quest’ultimo fattore è particolarmente importante, dal momento che un tessuto sintetico garantisce un supporto migliore che, a lungo andare, previene una moltitudine di infortuni.

  • Reebok Harmony Road 3.5

Anche in questo caso ci troviamo davanti ad un prodotto di casa Reebok. Accanto alle Floatride Fuel Run, perfette per qualsiasi piede e qualsiasi circostanza, utilizzabili sia dai più esperti che dai principianti che si sono appena volti al running, troviamo le Reebok Harmony Road.

Ciò che le differenzia dal modello presentato sopra, è la loro specificità: le Harmony Road non sono, infatti, adatte a qualsiasi occasione, ma sono state pensate esclusivamente con l’obiettivo di accompagnare il piede del runner durante maratone o percorsi particolarmente estremi che prevedano una corsa di lunga durata.

Osservandole da vicino, ci si rende subito conto di quanta differenza vi sia tra queste e le Floatride Fuel Run, soprattutto per ciò che concerne la struttura di base, ottima se si prendono in considerazione fattori come sicurezza e stabilità, necessari quando si affrontano percorsi particolarmente tortuosi o lunghi.

Per ciò che concerne la suola, essa è realizzata in schiuma EVA, prodotto che garantisce una ottima ammortizzazione cosicché ad ogni passo corrisponda un supporto ottimale volto a prevedere ogni genere di infortunio.

Relativamente ai materiali, il principale tessuto utilizzato è proprio il mesh, presente in moltissimi altri modelli Reebok:

si tratta infatti di una soluzione sintetica e leggera, in grado di far traspirare in modo ottimale il piede e non stressarlo eccessivamente anche nelle situazioni più intense.

Tra la suola e il rivestimento, le Reebok Harmony Road 3.5 rappresentano una soluzione perfetta per i runner più esperti grazie al connubio tra qualità, efficienza e basso costo.

  • Asics Metaspeed Edge

Per la seconda volta all’interno di questa classifica, ritroviamo un prodotto di casa Asics:

si tratta delle scarpe da running Asics Metaspeed Edge, l’opzione più ottimale per i runner più instancabili e che amino particolarmente porsi sempre nuovi obiettivi da superare durante gli allenamenti.

Siamo infatti davanti ad un modello di scarpe da running realizzate appositamente per accompagnare la corsa dei più esperti, dei runner che sentano la necessità di migliorarsi costantemente raggiungendo delle prestazioni sempre migliori.

Il motivo per cui queste scarpe Asics sembrino essere le migliori in questo contesto, è sicuramente dovuto al materiale di cui si compone la tomaia:

Asics si serve, infatti, di una maglia traspirante e leggera, che permetta al piede di mantenersi fresco anche sotto uno sforzo eccessivo.

A ciò si aggiunge una ammortizzazione con tecnologia FF BLAST TURBO e la presenza di una suola interamente in gomma ASICSGRIP, entrambe in grado di fornire all’acquirente un appoggio totale e una distribuzione eccelsa del peso corporeo sul piede, così da acquisire uno slancio più potente durante lo stacco che garantisca una maggiore velocità.

Con la creazione delle Metaspeed Edge la Asics è stata in grado di garantire alla sua utenza un nuovo tipo di adattabilità, difficile da ritrovare in altri modelli anche della stessa produzione.

L’unione, infatti, tra la suola e la tomaia realizzata in tessuto leggero, permette di raggiungere delle alte prestazioni senza sentire troppo la fatica, riuscendo così a raggiungere obiettivi sempre migliori.

  • Scarpe da Running Nike Air Zoom Terra Kiger 7

Quando guardiamo alle scarpe da running Nike Air Zoom Terra Kiger 7, la prima cosa che figura e che è sicuramente tra le più importanti, è proprio la comodità, sia durante la corsa che durante le normali camminate.

Il comfort di questo modello di scarpe da running è decisamente superiore rispetto ad altri presenti sul mercato, il che lo rende certamente preferibile dai più esperti. Un punto focale è quello legato alla tomaia, la cui particolare elasticità fa sì che essa si adatti al piede avvolgendolo come se si trattasse di una fascia.

Questo fattore è particolarmente importante soprattutto se si prendono in considerazione tutti quegli infortuni ai quali si può andare incontro durante la corsa se non si utilizzano i prodotti adatti.

Non bisogna inoltre sottovalutare quelli che sono i danni alla pianta del piede che l’utilizzo di una scarpa inadatta può comportare:

in questo le Nike Air Zoom Terra Kiger 7 nascono con l’obiettivo di garantire sicurezza e stabilità tramite una corretta distribuzione del peso corporeo.

Questa scarpa da running può inoltre essere acquistata in diverse colorazioni e presenta anche una chiusura stringata, andando in contro a tutte le aspettative della clientela.

  • Topo Athletic Ultrafly

Sebbene la casa produttrice Topo non sia tra le più conosciute in fatto di scarpe da running, il modello Athletic Ultrafly è presente all’interno di questa classifica poiché rappresenta un punto di riferimento e un’ottima alternativa di acquisto per coloro che non volessero necessariamente rivolgersi ai grandi brand presenti sul mercato dei prodotti ad utilizzo sportivo.

Caratteristica principale di questo modello di scarpe da running è la suola in gomma grande circa 4.5mm ed estremamente leggera.

La tomaia si compone, inoltre, di un insieme di fibre ultra traspiranti in grado di creare un ambiente sempre fresco durante la corsa.

La scarpa Topo Athletic Ultrafly è, quindi, un prodotto leggero, fresco e comodo, che si adatta totalmente al piede e ne avvolge la pianta garantendo massima sicurezza.

In aggiunta a ciò un fattore di altrettanta importanza è quello legato al design, accattivante e diverso dal solito: è difficile non notare questo prodotto di casa Topo al piede di un buon runner che ne stia usufruendo.

Relativamente all’ammortizzazione, è presente un plantare spesso circa 5mm che sostiene totalmente il passo durante la corsa e garantisce uno slancio ottimale.

Per questi motivi, e per altri fattori come quello qualità-prezzo, la Topo Athletic Ultrafly è una scarpa minimal ma essenziale nella vita di qualsiasi runner.

  • PUMA Tazon 6 FM

Notevolmente attraenti già dal primo sguardo, le scarpe da running Tazon 6 FM, prodotte da Puma, sono la soluzione ottimale per i runner più esigenti.

L’eleganza è sicuramente il fattore principale che si nota sin da subito in questo ultimo modello della classifica, cosa che costituisce un ottimo punto di partenza per una serie di fattori positivi che si ritrovano in questa scarpa da running.

Primo tra tutti spunta l’ammortizzazione: alla suola realizzata in gomma si accompagna una capsula in EVA nella sezione dedicata al tallone, in grado di garantire un appoggio totale del tacco e uno slancio maggiore.

A questo si aggiungono il comfort e la vestibilità: le Tazon 6 FM sono, infatti, realizzate con una tomaia traspirante e estremamente elastica, in grado di adattarsi anche ai piedi più esigenti e di far traspirare anche i piedi sottoposti ad uno sforzo elevato.

La presenza, inoltre, di una suola creata con l’utilizzo di una tecnologia Soft Foam, favorisce l’utilizzo prolungato della scarpa, garantendo prestazioni migliori e più durature.

Per questi principali motivi, quindi, questo prodotto realizzato da Puma, è adatto soprattutto nelle situazioni più stressanti e durature, in cui una scarpa più classica e non adatta al running potrebbe generare scomodità.

Lascia un commento